Rio De Janeiro slow travel

La meravilhosa Rio, l’elegante Paraty e il Saco de Mamangua

Posizionamento: grandi classici – avventura – sport e adrenalina

Profilo dei viaggiatori: coppia – famiglia con bambini/adolescenti – amici – solo

Tipo di attività: barca – kayak e rafting – pesca – snorkeling e immersioni – escursioni e trekking – birdwatching – osservazione della flora – natura – relax al mare – siti culturali – gastronomia – popolazione locale

Mesi dell’anno durante i quali si può fare questo viaggio: tutti

Ambiente: mare – città – laghi – foresta e giungla

Percorsi:

BENVENUTI A RIO DE JANEIRO, CIDADE MARAVILHOSA
Visita con guida della prima metropoli patrimonio Unesco per il suo paesaggio culturale (opera combinata tra la natura e l’uomo) apprezzabile dai suoi monumenti simbolo, il Cristo Redentore, circondato dalla foresta da Tijuca e il Pao de Açucar con la sua stupefacente vista della Baia de Guanabara. I nostri consigli su come vivere la “Cidade maravilhosa”. In serata si consiglia di vivere gli eleganti quartieri di Ipanema e Leblon con i caratteristici “butecos”. Per ascoltare musica dal vivo invece si va a Lapa. Da non perdere il Carioca da Gema e il Rio Scenarium.

PARATY IL PORTO DELL’ORO
Paraty l’antica città coloniale, importante sede della Massoneria, che raggiunse l’auge della sua potenza economica nei secoli XVIII e XIX, quando dal suo porto transitava tutte le navi che caricavano l’oro estratto dalle miniere di Minas Gerais diretto in Europa. Visita della città, monumento nazionale patrimonio Unesco, e alla Baia da Ilha Grande, con le sue spiagge e isolotti incontaminati.

SACO DE MAMANGUA SANTUARIO DEI CAIÇARA
Trasferimento per Paratimirim spiaggia dove approdarono i primi velieri portoghesi e dove ancora vivono comunità di caiçara, antichissima etnia risultante dall’incontro tra i coloni delle Azzorre e gli indios. Imbarco su di una tipica barca in legno e trasferimento alla Pousada Refugio Mamanguá. Sistemazione accogliente, pousada immersa nella esuberante natura del Saco de Mamangua, il maggior fiordo di acqua marina del Brasile a ridosso della Serra do Mar, la più estesa area di foresta pluviale del litorale Brasiliano.

RICHIEDI PREVENTIVO SCRIVI UNA RECENSIONE