Chi è Cultour

Cultour nasce da un progetto di vita.

Marco Tardio viaggia per la prima volta in Brasile nel 1997 e se ne innamora tanto da decidere nel 2002 di trasferirvisi. Dopo una breve esperienza di turismo ricettivo convenzionale nella città di Salvador, a giugno 2005 dà vita a Cultour. Il desiderio di conciliare due passioni, il Brasile e i viaggi, lo spinge a creare un tour operator, che si propone di lavorare con un nuovo concetto di viaggio, il viaggio esperienziale.

Il “cul-tour” è un viaggio “cult”, un viaggio che lascia il segno nella vita del viaggiatore.

Gli itinerari proposti da Cultour sono il risultato di una meticolosa attività di ricerca sul campo. Marco, che asserisce essere travel designer per passione e imprenditore per responsabilità, viaggia in tutto il Brasile prediligendo luoghi esclusivi e fuori rotta, e testa personalmente ogni singolo soggiorno. Predilige l’incanto dello charme e la sobria eleganza dei dettagli nella scelta dei posti che poi propone ai viaggiatori.

Non esiste uno stereotipo di esperienza di viaggio perché non esiste un viaggiatore stereotipato. Per questo Cultour si è specializzata nella personalizzazione degli itinerari e delle esperienze basandosi sul profilo dei viaggiatori.

La “produzione” di emozioni di viaggio è una caratteristica di Cultour. Tutti gli amici della equipe, che forniscono assistenza ai viaggiatori in ogni angolo del Brasile, amano mostrare la bellezza e la ricchezza della propria terra e della propria cultura.

L’interazione con la natura e con i brasiliani è la miglior formula per l’esaltazione dei sensi nell’esperienza di viaggio Cultour.

Marco Tardio
Cultour owner e travel designer
Meyre Ribeiro
Post vendita e assistenza al viaggiatore
Robneide Dias
Controlling
Camila Teixeira
Commerciale e Booking
RICHIEDI PREVENTIVO SCRIVI UNA RECENSIONE